La ‘Red Week’ di Scuole Riunite per dire no alla violenza sulle donne

Il 25 novembre si svolge la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne. Per l’occorrenza, essendo il 25 di quest’anno domenica, il network di Istituti Paritari Scuole Riunite ha voluto promuovere la Red Week, una settimana dedicata al tema del rispetto della donna.

All’occorrenza in tutti e sei istituti del brand, si sono svolte iniziative a tema, richiamando la suddetta giornata contro la violenza sulle donne. All’Istituto Volta di Patti i ragazzi hanno scritto sui banchi in rosso i nomi delle vittime di femminicidio e hanno portato indumenti rossi. All’Istituto Ariosto di Palermo i ragazzi hanno discusso sul tema inserendo in una “scatola rossa” i loro pensieri sul tema del rispetto verso la donna. All’Istituto Dante Alighieri di Rocca di Capri Leone, ragazzi e ragazze si sono dipinti di rosso le mani e si sono confrontati sul tema della violenza in generale, manifestando il loro dissenso verso chi non rispetta la donna.

“Giornate come questa provano che anche gli istituti paritari possono farsi diffusori di valori e coscienza civica ben oltre gli argomenti scolastici – si legge nella nota dei vertici aziendali – apriamo con questa iniziativa una nuova fase che mette al centro la cultura e il rispetto del prossimo, educando i ragazzi e le ragazze che frequentano i nostri istituti a crescere in una società migliore di quella che ci circonda.”

EIPASS | Come far certificare le proprie competenze informatiche

Sapevi che le tue competenze informatiche possono tramutarsi in punteggi accreditati per concorsi pubblici e aziendali? Se non hai ancora certificato la tua esperienza informatica, ti suggeriamo di farlo.

Il mercato del lavoro, aziendale e pubblico, presta molta attenzione alle tue competenze ma per farlo deve poter visionare i tuoi certificati.

Da oggi è ancora più facile coniugare l’esigenza di restare aggiornato rispetto all’evolversi della tecnologia e l’esigenza di veder certificati i tuoi sacrifici.

Young parents, with children, on laptop computer

Certifica le tue competenze informatiche, qualifica e aggiungi valore al tuo Curriculum Vitae, facilitando il tuo inserimento nel mondo del lavoro.

Tutte le certificazioni EIPASS sono strutturate in base a regole e procedure condivise a livello internazionale: questo è un aspetto determinante per il riconoscimento delle certificazioni informatiche nei diversi paesi ed è di notevole utilità per le aziende in cerca di personale qualificato e per chi vuole ottenere maggiore punteggio in graduatorie e concorsi pubblici. EIPASS sostiene la diffusione della cultura digitale e il principio di Lifelong Learning su cui basa i propri programmi internazionali di certificazione.

Visita le nostre strutture perché nei nostri plessi sono già attivi i corsi Eipass per la patente informatica. Chiamaci subito al 3890373160 un nostro consulente saprà rispondere a tutte le tue domande.

 

Lo staff

SCUOLA | L’Istituto Alberghiero: un percorso professionale in linea col mercato del lavoro

L’anno scolastico sta per iniziare e c’è ancora chi non è deciso sul proprio futuro. Nulla di cui preoccuparvi. Non è mai tardi per mettersi sulla buona strada. Oggi parliamo di un indirizzo che va molto bene tra i nostri istituti, il cosiddetto “Alberghiero” oggi denominato Istituto Superiore di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera. 

Il tasso di disoccupazione tra i diplomati in questo indirizzo sono molto bassi, a riprova che il mercato del lavoro va verso questa direzione soprattutto in Sicilia. E dove altrimenti? Con le bellezze del nostro territorio, le bellezze quindi paesaggistiche, culinarie, storiche, il turismo è in aumento. Lo era già nel 2015 con un più 23%. Quest’anno siamo stati in grado di migliorare. Perché i turisti scelgono la Sicilia – soprattutto tedeschi e francesi – è presto detto. Il buon cibo, il rapporto qualità prezzo, le bellezze suddette, la riscoperta dei borghi, hanno rivitalizzato la nostra Isola. I problemi del terrorismo poi hanno fatto il resto.

Tornando alle potenzialità di questo corso di studi, le prospettive sono tante. Quali? Ecco un rapido elenco di cosa può e sa fare un diplomato in ospitalità alberghiera:

  • operare nel mondo della ristorazione e del turismo in perfetta autonomia;
  • sa gestire i servizi enogastronomici, dell’accoglienza, della ristorazione e dell’ospitalità alberghiera;
  • riesce ad attivare sinergie complesse tra i numerosi servizi di ospitalità- accoglienza suln territorio ed i servizi enogastronomici individuando nuove tendenze e mode;
  • cura, progetta ed organizza eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.

E se non dovesse bastarvi sono tanti gli indirizzi di studio universitari, master, corsi professionali e a tema. Da Scienze dell’enogastronomia a Scienze dell’alimentazione, le lauree linguistiche e per il turismo. Il momento è davvero propizio per scegliere questo percorso. Il turismo in Sicilia non è mai stato così in crescita e i dati parlano chiaro: in Sicilia si mangia bene e i turisti vengono tutto l’anno per apprezzare i nostri piatti e le nostre tradizioni.

Vi aspettiamo presso i nostri Istituti di Nicosia (EN) e di Patti (ME). Chiama subito: 0941 958382

Scuole Riunite Group | Aperte le Iscrizioni, si parte con gli esami di idoneità

Ci siamo… Tra qualche giorno riaprono i nostri Istituti – a dire il vero sono già aperti da due settimane – e si inizia un nuovo anno scolastico. Restano pochissimi giorni per sostenere gli esami di idoneità per poter accedere agli anni in corso e recuperare così quelli persi.

Ma anche per voi ritardatari, giustificati e non, i nostri Istituti restano a vostra disposizione per realizzare i vostri sogni, quindi, conseguire il titolo di studio secondario. Diploma per tutti, diploma alla tua portata.

E poi ancora corsi Eipass riconosciuti dall’Unione Europea per il patentino informatico, corsi serali per chi lavora, corsi di recupero per chi è rimasto indietro o per chi ha qualche debito scolastico. Corsi professionali, lauree triennali, lauree telematiche, lezioni online e chi più ne ha più ne metta!

Il nostro staff è a disposizione dalle 9:00 del mattino fino alle 18:00 al fine di garantire il massimo sostegno a chi, per un motivo o per un altro, è indietro con gli studi e si merita di esser seguito dai migliori professori. E alla fine, nella peggiore delle ipotesi, se non verrete promossi sarete comunque ri-preparati a nostre spese. Perché un diploma, come un diamante, è per sempre. Lo dicono anche le statistiche. Quindi fatevi sotto. Non vediamo l’ora di iniziare!

Ufficio Stampa                                                                                                                                                                                                      Scuole Riunite Group

NELLE NOSTRE SCUOLE PARTE LA RACCOLTA VIVERI PER GLI SFOLLATI DEL TERREMOTO

Terremoto Centro-Italia, gli Istituti Scolastici Del Circuito Scuole Riunite riaprono prima per permettere raccolta viveri.

Palermo, 24/08/2016 – Coperte, batterie, materassini gonfiabili, medicinali, generi alimentari, prodotti per l’infanzia. Questi gli oggetti che possono essere portati presso gli istituti paritari del circuito Scuole Riunite Group, in particolare nelle sedi di:

Palermo (Ist. Ludovico Ariosto, Viale delle Alpi 119/C) di Termini Imerese (Ist. Padre Pio Via del Mazziere, 14), di Cefalù (Ist. Antonio Rosmini sito in Via Stanislao Cannizzaro, 14), di Rocca di Capri Leone (Ist. Dante Alighieri sito in via Beato Felice 51), di Nicosia (Ist. Salvatore Quasimodo sito in Piazza Speciale 1) e di Patti (Ist. Alessandro Volta sito in via Papa Giovanni XXIII).

Si è scelto di anticipare di qualche giorno l’apertura delle segreterie e dei plessi scolastici per permettere alle famiglie e ai cittadini di sfruttare gli spazi dei locali al fine di raccogliere quanto più materiale utile possibile che possa giovare ai terremotati. Di seguito gli orari di apertura utili:

Tutte le mattine
Da lunedì a venerdì

Dalle 09.00 alle 13.00

Martedì e Giovedì
Anche il pomeriggio

Dalle 16.00 alle 18.00

 

SI CHIUDE UN ANNO DI TRAGUARDI E SUCCESSI E SI PENSA GIA’ AL 2017

Un anno lungo e brillante, pieno di soddisfazioni, con i nostri studenti sempre in primo piano, seguiti dall’inizio alla fine. Le soddisfazione arrivano dall’Istituto Salvatore Quasimodo di Nicosia dove uno studente ha raggiunto il traguardo del diploma con un bel 98!

Abbiamo incontrato tantissimi ragazzi e ragazze in tutta la Sicilia che ci hanno raccontato le loro esperienze, gli stage formativi, i contatti presi dentro e fuori le scuole. Un network che ha permesso ai nostri studenti di incontrare il mercato del lavoro già il giorno dopo il raggiungimento del diploma.

Ma non siamo mica festeggiando sotto il sole! Stiamo già lavorando sui corsi dell’anno entrante, perché non vogliamo farci trovare impreparati con la nuova stagione. Quindi per il mare c’è ancora tempo. Vi aspettiamo per una chiacchierata, sapremo consigliarvi come sempre, sul vostro futuro, le vostre scelte e le vostre attitudini. Il nostro staff docenti e segreteria è a disposizione per appuntamenti, consapevoli che nuove sfide ci e vi aspettano. Ci vediamo presto, sull’altro lato della Luna!

PALERMO | L’ISTITUTO LUDOVICO ARIOSTO PROMUOVE LA GIORNATA DELLA LETTURA

Ogni anno il 23 aprile si festeggia la Giornata Mondiale del Libro, un evento nato per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. Ha il patrocinio dall’Unesco, e cade in una data simbolo: il 23 aprile, giorno in cui, nel 1616, sono morti gli scrittori Miguel de Cervantes, William Shakespeare e il peruviano Inca Garcilaso de la Vega.

Anche l’Istituto paritario Ludovico Ariosto ha sposato l’evento promuovendo un’iniziativa didattica soprannominata “Il Laboratorio della Lettura”coinvolgendo gli alunni in un’ora interamente dedicata alla lettura di un romanzo.
Per l’occasione gli insegnanti si sono attivati per coinvolgere i ragazzi nello sfogliare un libro, discuterne insieme e programmare nuove iniziative durante la settimana prossima. L’evento è stato esteso a tutti gli istituti del circuito Scuole Riunite Group operanti sul territorio siciliano.
L’Istituto Ludovico Ariosto, sito a Palermo in Viale delle Alpi, offre l’indirizzo di Istituto Tecnico Economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” e organizza corsi di recupero scolastico. La figura professionale che ci si prefigge di formare è quella di un ragioniere con conoscenze e competenze giuridiche – linguistiche e tecniche – professionali adeguate alla necessità del mercato del lavoro e con capacità operative tendenti ad utilizzare con competenza lo strumento informatico.

CEFALU’ | L’ISTITUTO ROSMINI SCENDE IN PIAZZA PER LA LEGALITA’

In occasione della giornata della legalità che ha visto diverse manifestazioni in tutta la Sicilia nel giorno del 24 esimo anniversario della Strage di Capaci, anche l’Istituto paritario “Rosmini” di Cefalù è sceso in piazza con tutti i suoi alunni

L’iniziativa coadiuvata dalla preside Angela Ciulla e dall’imprenditore Federico Raineri ha visto partecipare tutti i ragazzi e le ragazze della scuola Ite Amministrazione Finanza e Marketing, Liceo Scientifico e Liceo delle Scienze Umane. Per l’occasione gli studenti hanno ricordato attraverso poster e striscioni le figure di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone che rappresentano ancora oggi per le nuove generazioni, un importante esempio di amor di patria.

“I nostri istituti sono da sempre in prima linea per sensibilizzare ed educare i più giovani sui temi della lotta alla mafia, sulla legalità e sul senso civico. Siamo soddisfatti di questa giornata perché anche l’Istituto Rosmini ha portato il suo contributo all’iniziativa cui fanno eco le voci di associazioni, famiglie, scuole e università. Stiamo già pensando a tante altre iniziative che avranno al centro la cultura del territorio e l’educazione civica.” – ha dichiarato Federico Raineri, l’imprenditore che gestisce l’Istituto.

Gli studenti e i professori hanno partecipato alle iniziative che si sono svolte in piazza Duomo a Cefalù con gli alunni delle altre scuole della città.

CEFALU’ | “SALVATE IL VECCHIO MUNICIPIO” L’APPELLO DEGLI STUDENTI DELL’ISTITUTO ROSMINI

In occasione del bando del Ministero della Cultura per le segnalazioni dei cittadini su beni pubblici abbandonati, gli studenti dell’Istituto Paritario Rosmini hanno lanciato il loro appello per salvare il Vecchio Palazzo Municipale di Via Giovanni Amendola a Cefalù.

“Salvate il vecchio municipio dal degrado”: l’appello degli studenti del Rosmini.

“Salviamo il vecchio Palazzo Municipale, conosciuto anche come Palazzo Senatorio, di via Giovanni Amendola dal degrado”. E’ l’appello lanciato dagli studenti dell’Istituto Paritario Rosmini di Cefalù nell’ambito del bando del ministero della Cultura per il recupero dei beni pubblici abbandonati. Il Mibact ha dato spazio alle segnalazioni dei cittadini in merito a beni e strutture di particolare interesse per la comunità mettendo a disposizione un budget di 150 milioni di euro complessivi per salvare quelle degne di attenzione. A valutare sarà un’apposita commissione tecnica che sceglierà, tra le migliaia di segnalazioni via mail, quella meglio documentata e rilevante. La scuola del Rosmini ha voluto partecipare.
I ragazzi si sono infatti attivati dopo una lunga consultazione con gli insegnanti e hanno scelto di segnalare il vecchio palazzo municipale. Per l’occasione gli studenti e gli insegnanti dell’Istituto paritario Rosmini di Cefalù si sono organizzati per un sopralluogo dell’immobile, grazie anche alla disponibilità dell’amministrazione che ha dato informazioni sulla storia della struttura. L’edificio ha ospitato il municipio fino al 1934, ma ha subito diverse modifiche e al suo interno, come documentato dai ragazzi, “è pressoché abbandonato e necessita di interventi urgenti, negli anni spesso rinviati per mancanza di fondi”.“