Il Diploma Alberghiero | Cosa si studia e quali sono gli sbocchi professionali

L’istituto alberghiero può avere una durata minima di 3 anni o massima di 5 anni. A conclusione del triennio, viene rilasciato un diploma di qualifica professionale che permette già di lavorare; mentre a conclusione del quinquennio, gli studenti conseguono un diploma di maturità con qualifica di tecnico dei servizi turistici o di tecnico dei servizi di ristorazione.

Occorre, innanzitutto, chiarire che l’offerta formativa prevede tre diverse articolazioni: enogastronomia, servizi di sala e di vendita e accoglienza turistica, che permettono agli studenti di specializzarsi (da subito) nell’ambito di loro interesse.

Chi opta per l’indirizzo “enogastronomia” dimostra di essere interessato a lavorare ai fornelli, chi sceglie i servizi di sala e di vendita punta a servire ai tavoli, mentre chi sceglie l’accoglienza turistica mira a lavorare negli alberghi o in altre strutture ricettive. Si tratta, ovviamente, di una mera semplificazione perché – come vederemo – gli sbocchi professionali sono davvero tanti.

Ma quali sono le materie che si studiano all’istituto alberghiero? Ci sono alcune discipline tradizionali come l’italiano, la matematica, l’inglese, la storia, la fisica, l’economia e il diritto, l’educazione fisica, la religione; e altre specialistiche come scienza degli alimenti, scienza e cultura dell’alimentazione e i vari laboratori di servizi enogastronomici e di servizi di accoglienza.

Non solo, durante il biennio di specializzazione, si possono studiare materie come gestione delle aziende di ristorazione ed economia e tecnica dell’azienda turistica e alberghiera e si approfondisce lo studio delle normative che riguardano i settori del turismo e della ristorazione.

Tutti gli alunni degli istituti alberghieri studiano, inoltre, una seconda lingua straniera e svolgono degli stage sul territorio siciliano (presso ristoranti, pasticcerie, alberghi, agenzie di viaggio) che permettono loro di stabilire un primo contatto con il mondo del lavoro. Mai come in questo caso, occorre infatti “sporcarsi le mani” in cucina. E verificare cosa significa ricevere ed accogliere un turista e invogliarlo a scoprire le bellezze del nostro Paese.

Cosa aspetti? Chiama senza impegno il personale della nostra segreteria per una consulenza (389.0373160). Iscriviti con Scuole Riunite e ottieni il diploma alberghiero.

#BollailBullo – L’iniziativa dell’Istituto Alessandro Volta di Patti per contrastare il bullismo

A PATTI L’INIZIATIVA “BOLLA IL BULLO” DELL’ISTITUTO ALESSANDRO VOLTA

Noi diciamo no al cyberbullismo!

Durante la giornata mondiale per la lotta al cyberbullismo, al bullismo e per la sicurezza in rete, gli studenti dell’Istituto Paritario Alessandro Volta, coadiuvati dagli insegnanti dell’indirizzo Professionale Alberghiero e Geometra, hanno organizzato un laboratorio didattico promuovendo l’iniziativa #BollailBullo.

Per sensibilizzare i ragazzi e le ragazze sull’importanza del rispetto reciproco, dell’ascolto e del dialogo, sono stati realizzati degli slogan su cartelloni scambiando tra gli stessi alunni, emoticon di cartoncino.

“La condivisione e la partecipazione – ha commentato la dirigenza dell’Istituto che fa parte del network Scuole Riunite Group – sono i migliori antidoti alla lotta al bullismo. Iniziative come questa servono a sensibilizzare i ragazzi e a fargli capire l’importanza del dialogo e del rispetto.”

Dopo il riscontro positivo, l’iniziativa sarà ripetuta negli altri 5 Istituti del brand Scuole Riunite Group in Sicilia.

PATTI | Ancora una volta no alla violenza sulle donne: il messaggio degli studenti del Volta

LOTTA ALLA VIOLENZA SULLE DONNE: GLI STUDENTI DEL VOLTA DI PATTI VOGLIONO DIRE LA LORO. LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE ALL’INTERNO DELLE SCUOLE

I ragazzi e le ragazze dell’Istituto Paritario Alessandro Volta di Patti hanno voluto esprimere il loro dissenso nei confronti di chi continua a usare violenza contro le donne.

Dopo i fatti che hanno visto coinvolta in questi giorni la giovane messinese a cui è stato dato fuoco – probabilmente dal suo ex – il Prof. Marino Valeria, docente di Letteratura Italiana, ha sensibilizzato i ragazzi con l’aiuto di diapositive e video. Gli stessi alunni hanno espresso la loro solidarietà alla ragazza rimasta coinvolta nell’aggressione, fortunatamente non fatale.

Gli studenti della scuola Alessandro Volta di Patti – che ospita gli indirizzi alberghiero e geometra – hanno discusso dell’argomento scrivendo i loro pensieri su apposite griglie concettuali. La scuola fa parte del network Scuole Riunite Group che in questi mesi sta adottando diverse iniziative proprio per sensibilizzare i più giovani sull’importanza del contrastare il fenomeno della violenza sulle donne.

NICOSIA | Gli studenti del Quasimodo protagonisti della Sagra dell’Olio

La Sagra dell’Olio di Nicosia si è svolta ieri ed è stata organizzata dalla Fidapa di Nicosia. I nostri ragazzi sono stati invitati dalla Presidente la prof.ssa Marisa La Licata. La manifestazione si è tenuta in piazza Garibaldi con inaugurazione alle 10,00 dal vescovo di Nicosia ed è durata fino a domenica sera con la presenza del Sindaco di Nicosia Luigi Salvatore Bonelli.

Gli studenti dell’Istituto Alberghiero Salvatore Quasimodo di Nicosia hanno colto con entusiasmo l’invito e si sono resi protagonisti dimostrando spirito di squadra e grande voglia di fare.

whatsapp-image-216-11-28-at-10-09-10

EIPASS | Come far certificare le proprie competenze informatiche

Sapevi che le tue competenze informatiche possono tramutarsi in punteggi accreditati per concorsi pubblici e aziendali? Se non hai ancora certificato la tua esperienza informatica, ti suggeriamo di farlo.

Il mercato del lavoro, aziendale e pubblico, presta molta attenzione alle tue competenze ma per farlo deve poter visionare i tuoi certificati.

Da oggi è ancora più facile coniugare l’esigenza di restare aggiornato rispetto all’evolversi della tecnologia e l’esigenza di veder certificati i tuoi sacrifici.

Young parents, with children, on laptop computer

Certifica le tue competenze informatiche, qualifica e aggiungi valore al tuo Curriculum Vitae, facilitando il tuo inserimento nel mondo del lavoro.

Tutte le certificazioni EIPASS sono strutturate in base a regole e procedure condivise a livello internazionale: questo è un aspetto determinante per il riconoscimento delle certificazioni informatiche nei diversi paesi ed è di notevole utilità per le aziende in cerca di personale qualificato e per chi vuole ottenere maggiore punteggio in graduatorie e concorsi pubblici. EIPASS sostiene la diffusione della cultura digitale e il principio di Lifelong Learning su cui basa i propri programmi internazionali di certificazione.

Visita le nostre strutture perché nei nostri plessi sono già attivi i corsi Eipass per la patente informatica. Chiamaci subito al 3890373160 un nostro consulente saprà rispondere a tutte le tue domande.

 

Lo staff

LAVORO | Fai punteggio al concorso per Allievi Marescialli con il titolo EIPASS

 

Sogni una carriera nell’Arma? Non hai ancora ben chiaro come si accumulano punteggi? Non preoccuparti. Da oggi puoi coniugare l’esigenza di stare al passo coi tempi con quella di ottenere riconoscimenti in sede d’esame grazie al titolo EIPASS per la patente informatica!

Infatti è stato pubblicato il Bando di concorso, per esami e titoli, per l’ammissione al 7° corso triennale (2017-2020) di 546 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri. Considerata la partecipazione di migliaia di giovanissimi e i pochi posti a disposizione, per superare il concorso è necessaria, oltre alla giusta preparazione, il conseguimento di titoli di merito che accrescono il punteggio in graduatoria finale.

Il titolo EIPASS è valutato con punteggio pari a 0,20 (vedi pagina 2 dell’allegato B del bando stesso). Cosa aspetti allora? Un motivo in più per ottenere la certificazione informatica! Nei nostri istituti puoi ottenerla, chiamaci subito al 3890373160, fissa un appuntamento con i nostri esperti e ottieni tutte le informazioni sui nostri corsi EIPASS!

 

Lo Staff

 

NICOSIA | Studente dell’Istituto Quasimodo vince il concorso di Pastrychef

Il 22 e 23 ottobre 2016 a Capizzi, in provincia di Messina, nell’ambito della manifestazione “Il Tartufo tra i sapori d’autunno” si è svolta Sagra del Tartufo dei Nebrodi con protagonista il prezioso fungo ipogeo.

Dentro lo scenario della Sagra del Tartufo si è poi tenuta la competizione di Pastrychef in cui il nostro studente, Giacomo Testa Camillo, si è classificato al primo posto con una sua creazione, una torta al cioccolato bianco con pan di spagna al cacao e mousse di nocciola. Alla premiazione presente anche il Sindaco di Capizzi, Giacomo Leonardo Purrazzo.

Giacomo, 19 anni originario di Capizzi, è iscritto al quinto anno dell’Istituto Alberghiero “Salvatore Quasimodo” di Nicosia. Già l’anno scorso aveva vinto un’altra esibizione sempre a Capizzi, classificandosi primo nella gara d’intaglio su vegetali.

Un percorso di eccellenza coadiuvato dai nostri insegnanti sempre pronti a sostenere le attitudini dei nostri alunni per aiutarli a realizzare i propri sogni. Un risultato che fa rima con la passione per la cucina e la ristorazione.

whatsapp-image2016-10-24-at-20-58-03

A PATTI LA PREMIAZIONE DI VINCENZO AMATA PER IL CONTEST FOTOGRAFICO MY SUMMER

ISTITUTO ALESSANDRO VOLTA DI PATTI

PREMIATO VINCENZO AMATA, VINCITORE DEL CONTEST FOTOGRAFICO DI SCUOLE RIUNITE

 

È avvenuta stamattina la premiazione del contest fotografico “My Summer – Scatta la tua estate” svoltosi questa estate e promosso dal network Scuole Riunite Group.

Il vincitore è stato selezionato tra le 5 foto che hanno ottenuto più likes sulla pagina Facebook di Scuole Riunite Group secondo criteri specifici che tenevano conto dello storytelling, dell’originalità, del marketing e della creatività.

Vincenzo Amata ha vinto con 84 reactions descrivendo il bellissimo tramonto alle Isole Eolie, nello specifico tra Panarea e Stromboli. Mariarosa Alessandrino, Marisa Pirrotti, Corina Maria e Daniele Monsù sono gli altri vincitori.

In palio scontistiche particolari sui servizi erogati dal network Scuole Riunite Group, tra cui un integrale percorso di diploma integrale o qualsiasi dei nostri sevizi a scelta (certificazioni, doposcuola, corsi professionali, patente europea di informatica, abilitazioni all’insegnamento) che Vincenzo si porta a casa per sé o per i suoi familiari. Il concorso “My Summer” ha ottenuto molto successo in tutta la Sicilia e ha raccolto oltre 230 partecipanti.

La consegna dell’attestato è avvenuta in Via Papa Giovanni XXIII alla sede dell’Istituto paritario Alessandro Volta di Patti (Me) che ospita l’Alberghiero e il Geometra, così come i corsi serali, doposcuola e certificazioni Eipass per la patente informatica.

 

Ecco la foto vincitrice

Ecco la foto vincitrice

PATTI | L’ISTITUTO ALBERGHIERO ALESSANDRO VOLTA APRE L’ANNO SCOLASTICO SPOSANDO IL RISTORANTE “LA ROSA DEI VENTI”

A PATTI LISTITUTO ALBERGHIERO ALESSANDRO VOLTA APRE LANNO SCOLASTICO SPOSANDO IL RISTORANTE LA ROSA DEI VENTI

Quest’anno l’Istituto Alberghiero Alessandro Volta di Patti ha siglato un’importante convenzione con una delle strutture ricettive più grandi della Sicilia: lHotel-Ristorante e sala ricevimenti La Rosa dei Venti (sito a Campogrande di Tripi), dove i nostri studenti avranno la possibilità di svolgere il proprio tirocinio formativo. La partnership garantisce inoltre lezioni e i saluti per l’inizio dell’anno scolastico da parte dello staff del La Rosa dei Venti. L’anno scolastico sta per iniziare e c’è ancora chi non è deciso sul proprio futuro. Questo fortunato indirizzo, il cosiddetto “Alberghiero” oggi denominato Istituto Superiore di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera, è una garanzia occupazionale per il futuro.

Il tasso di disoccupazione tra i diplomati in questo indirizzo sono molto bassi, a riprova che il mercato del lavoro va verso questa direzione soprattutto in Sicilia. E dove altrimenti? Con le bellezze del nostro territorio, le bellezze quindi paesaggistiche, culinarie, storiche, il turismo è in aumento. Lo era già nel 2015 con un più 23%. Quest’anno siamo stati in grado di migliorare. Il buon cibo, il rapporto qualità prezzo, le bellezze suddette, la riscoperta dei borghi, hanno rivitalizzato la nostra Isola. I problemi del terrorismo poi hanno fatto il resto.

Tornando alle potenzialità di questo corso di studi, le prospettive sono tante. Quali? Ecco un rapido elenco di cosa può e sa fare un diplomato in ospitalità alberghiera:

  • operare nel mondo della ristorazione e del turismo in perfetta autonomia;
  • sa gestire i servizi enogastronomici, dell’accoglienza, della ristorazione e dell’ospitalità alberghiera;
  • riesce ad attivare sinergie complesse tra i numerosi servizi di ospitalità- accoglienza suln territorio ed i servizi enogastronomici individuando nuove tendenze e mode;
  • cura, progetta ed organizza eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.

Il Comune di Patti mette inoltre a disposizione borse di studio per le famiglie svantaggiate, grazie al fondo regionale apposito. Sono incluse, tra i destinatari, le famiglie degli alunni degli istituti paritari. Vi aspettiamo presso i nostri Istituti di Nicosia (EN) e di Patti (ME). Chiama subito: 0941 958382